Come guarire la carie dentaria in modo NATURALE. ADDIO DENTISTA – (VIDEO)

Consuma più alimenti che contengono l’Attivatore X. Conosciuto come vitamina K2, si tratta di un composto simile alla vitamina K che svolge un ruolo importante nello sviluppo delle ossa facciali, fra cui i denti.

Le diete moderne ne sono particolarmente povere, quindi uno sforzo consapevole per integrarlo nella tua alimentazione ti aiuterà a curare la carie. Alcuni cibi che contengono la vitamina K2 sono:
I crostacei (soprattutto aragosta e granchio).
Olio di fegato di razza.
Midollo osseo.
Burro liquido chiarificato. Si tratta di burro biologico. Più è scuro, più è ricco di vitamina K2, così ne dovrai consumare meno.

Prova l’olio di fegato di merluzzo fermentato. Alcuni studi suggeriscono che le carie sono causate anche dall’assenza di vitamine grasse nelle dieta moderna. L’olio di pesce fermentato, anziché distillato, è molto ricco di vitamine D e A, entrambe fondamentali per la rimineralizzazione dei denti.
Se non puoi procurartelo o non vuoi consumare questo tipo di olio, puoi aggiungere più vitamina A alla tua dieta consumando grandi quantità di fegato di pollo e formaggio di capra, oppure bevendo il latte intero. Ricorda che 60 g di fegato, 510 g di formaggio di capra e 8 litri di latte contengono tanta vitamina A quanto un cucchiaino di olio di fegato di merluzzo fermentato.
Allo stesso modo puoi integrare la vitamina D nell’alimentazione mangiando grandi quantità di salmone rosso, uova e bevendo molto latte intero. Per avere la stessa quantità di vitamina D che contiene un cucchiaino di olio di fegato di merluzzo fermentato devi consumare 540 g di salmone, 50 uova e 84 litri di latte intero.

Limita l’assunzione di zuccheri e carboidrati. Sebbene sia impossibile evitarli del tutto, puoi limitarne il consumo eliminando gli spuntini fra i pasti.

Mangia cibi ricchi di calcio. Rafforza i denti, quindi aumenta le tue riserve di questo minerale. Il modo migliore per integrarlo consiste nel mangiare alimenti come latte, formaggio e yogurt.

Bevi molta acqua. Aiuta a guarire la carie perché lava i residui di cibo e neutralizza l’acido presente nella bocca. Cerca di arrivare a due litri al giorno.

Lavati i denti regolarmente. In questo modo i batteri responsabili della carie rimangono per breve tempo sui denti. Inoltre lo spazzolino rimuove i residui di cibo, eliminando la fonte di zucchero per i batteri. Lava i denti almeno due volte al giorno e considera di farlo anche più spesso.

GUARDA IL VIDEO

Potrebbero interessarti anche...