Pensionato 84enne violenta bimba: la piccola trova il coraggio e lo denuncia

loading...

loading...

 

Un pensionato è stato condannato a 9 anni di carcere dopo aver stuprato una bimba che ha appreso “come l’attacco sessuale fosse sbagliato” dopo aver fatto educazione sessuale a scuola. Alexander Walsh, inglese di 84 anni, ha stuprato e molestato una ragazzina di età compresa tra i 10 e i 12 anni. La giovane vittima ha raccontato tutto a sua madre solo dopo una “lezione sul sesso” a scuola.

loading...

“Il giorno dopo ha detto a sua madre che l’imputato le aveva sollevato la gonna lasciandola confusa” ha spiegato il procuratore Louise Brandon. Interrogato dalla polizia, Walsh ha ammesso le accuse, adducendo però il fatto che era stata la piccola a volerlo.

CONDANNATO A 9 ANNI

La madre della bimba in lacrime ha detto: “L’anno scorso è stato un inferno” e ha detto che sua figlia avrebbe anche pensato di togliersi la vita: “La cosa che mi ha ferito di più è stata quando mia figlia ha detto che non voleva più essere viva a causa sua” ha detto la donna in tribunale rivolgendosi all’84enne. L’anziano si è dichiarato colpevole di tre accuse di violenza sessuale su minore e di stupro.

PAROLE DELL’AVVOCATO

“Questo è chiaramente un caso estremo e tragico. L’imputato ha mostrato davvero il proprio rimorso. Tutto quello che posso dire a suo nome è che è dispiaciuto per quello che ha fatto” ha detto il legale dell’uomo, Gordon Hennell. In merito alla sentenza a 9 anni, il giudice ha commentato: “Ho considerato che ora ha 84 anni e non è in ottima salute, ma non sta poi così male per un uomo della sua età”.

 

Fonte: www.fanpage.it

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *